Corso TAP

“Tecnico di Acquari Professionali”

Nel mese di settembre, verrà presentato alla Regione Calabria e alla Città Metropolitana di Reggio Calabria, Settore Formazione Professionale e Lavoro, chiedendo le relative autorizzazioni, un corso di frequenza e profitto di ore 150 ed uno di qualifica professionale di ore 400.

Ore corso: 400 (Fad, Stage, Aula)

                                    Qualifica professionale

 

Descrizione

Il corso di Tecnico di Acquari professionali ha come precipuo obiettivo quello di formare una figura professionale con le competenze necessarie per lavorare nel mondo degli acquari e delle vasche professionali (dagli acquari privati a quelli di Strutture dedicate ad attività ricreative, culturali, didattiche, di studio e di ricerca scientifica) rispondendo alle esigenze richieste, che vanno dall’allestimento e mantenimento di acquari per aziende, professionisti o privati, all’addetto delle vasche negli acquari italiani nazionali.

Obiettivi

Il corso di Tecnico di Acquari professionali formerà operatori in grado di occuparsi del mantenimento delle specie nel loro habitat-acquario, della nutrizione, della manutenzione delle vasche, del controllo dello stato di salute, delle operazioni per la vendita, di gestione e monitoraggio degli impianti, della riproduzione controllata, della preparazione delle specie per i veterinari o per la vendita, di usare le componenti tecniche di un acquario di qualsiasi dimensione e fine. Gli operatori avranno una solida preparazione nella biologia marina di base e una buona conoscenza di base delle metodologie sperimentali e tecnologie.

Sbocchi professionali

Il corso di Tecnico di Acquari professionali ha lo scopo di formare una figura professionale che opera su tutti gli aspetti legati agli animali acquatici, quali la gestione tecnica, igienica ed economica delle imprese acquariologiche. L’operatore potrà lavorare presso Impianti ittici, Acquari comunali/nazionali, esercizi commerciali di vendita/manutenzione di acquari e specie da acquario, Musei con settori di acquariofilia, Istituti di ricerca scientifica, liberi professionisti.
Necessità di mercato
Perché è necessaria tale figura professionale?

  • Necessità di imparare un mestiere affine alle proprie passioni/propri studi e necessità di insegnamento del mestiere;
  • Specializzazione e know-how;
  • Indirizzare chi esce da corsi di studi scolastici e universitari a indirizzo marino;
  • Competenze acquisite dai corsisti messe a disposizione di Impianti ittici, Acquari nazionali, Negozi e aziende, Musei, Istituti di ricerca scientifica, per un lavoro di qualità;
  • Automatizzazione del corso.

Programma didattico

 

(parte specifica)

Anatomia delle specie animali e vegetali da acquario

  • riconoscimento delle specie d’acqua dolce;
  • riconoscimento delle specie d’acqua salata;
  • riconoscimento di pesci, invertebrati, e mammiferi; alghe e piante negli acquari;
  • metabolismo e fisiologia;
  • nutrizione.

Benessere animale

  • concetti di ecosistema d’acqua dolce;
  • concetti di ecosistema marino;
  • i biotopi;
  • componenti biotici e abiotici nell’acquario;
  • l’ambiente controllato.

Tipi di acquari professionali e vasche

  • componenti tecnici di un acquario;
  • prodotti anti alghe;
  • malattie e medicinali;
  • controllo dei parametri chimico-fisici-biologici;
  • riproduzione;
  • condizioni dell’acqua, ciclo di azoto e altri elementi, carico biologico e capacità biologica di un acquario.
  • introduzione alla parte pratica: progettazione, allestimento, manutenzione, assistenza negli acquari e vasche.

(parte generale)

 

  • Orientamento

  • Monitoraggio e valutazione

  • Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro

  • Diritto del lavoro e sindacale

  • Inglese di base

  • Informatica di base

Competenze acquisite

  • Tecniche di consulenza e progettazione di acquari e vasche;
  • Tecniche di controllo dei parametri chimico-fisici-biologici;
  • Tecniche installazione e manutenzione di acquari e vasche;
  • Tecniche di utilizzo dei componenti/strumentazione di un acquario;
  • Capacità di osservazione;
  • Capacità di garantire il benessere animale;
  • Capacità di attenzione ai dettagli per vigilare il proprio lavoro;
  • Work project;
  • Work management;
  • Team working;
  • Problem solving;
  • Competenze specifiche e capacità progettuali nel monitoraggio, gestione e protezione degli impianti di vasche e acquari di qualsiasi portata;
  • Competenze operative e applicative.

Target

Diplomati, disoccupati ed inoccupati, ed in particolare diplomati/laureati nel settore marino.

Pubblicità del corso presso:

  • Università
  • Scuole (nautico, scientifici, …)
  • Acquari comunali
  • Acquari nazionali (es. Genova, Cattolica, …)
  • Associazione Piscicoltori Italiani
  • Portali di acquariofilia

Valore, unicità e fattibilità

  • Tecniche di insegnamento, quali sessioni di tutoring e test di autovalutazione;
  • Certificazione di qualifica professionale valida in tutta Italia;
  • Competenze di Biologia Marina;
  • Presenza di strutture per stage in tutta Italia;
  • Assenza di percorsi ugualmente specializzanti.

Modalità di fruizione

Il corso di Tecnico di Acquari professionali, viene erogato:

  • online nella comoda modalità e-learning per ore 120;
  • in tirocinio/stage per ore 80 con struttura individuata direttamente dallo studente;
  • con lezioni frontali in aula per ore 200, tenendo presente che sono previste assenze per max il 25% del monte ore complessivo.

Modalità di iscrizione

È necessario produrre apposita richiesta c/p segreteria didattica dell’Associazione, unitamente alla seguente documentazione:

  • Documento di identità fronte/retro ed in corso di validità.
  • Tessera sanitaria fronte/retro.
  • Copia avvenuto versamento quota di partecipazione ( max 3 rate complessivamente).

Esame finale

Prova scritta e colloquio individuale, sulle materie oggetto del programma didattico, da svolgersi in aula.

Certificazioni

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di qualifica professionale, s ai sensi della Legge 845/78 (Legge Quadro sulla Formazione Professionale) e delle Leggi Regionali vigenti, spendibile su tutto il territorio nazionale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni visitare https://www.assiform.it/privacy-e-cookie-policy/.

Chiudi